Sei su: Itinerari » Facili » Itinerario 06 (I MONTI SIBILLINI E I TRE PIANI DI CASTELLUCCIO)

ITINERARIO 06


I MONTI SIBILLINI E I TRE PIANI DI CASTELLUCCIO
Castelluccio di Norcia, Norcia, M. Vettore, Parco Nazionale dei Monti Sibillini

Scheda Tecnica

Partenza e arrivo: Castelluccio di Norcia
Distanza: 26 km
Dislivello: 450 metri
Difficoltà: medio-facile
Fondo stradale: 55% sterrato, 45% asfalto
Da vedere in zona: Castelluccio di Norcia, Norcia, M. Vettore, Parco Nazionale dei Monti Sibillini

Questo magnifico itinerario parte dal borgo di Castelluccio di Norcia, piccolo centro abitato immerso nella natura incontaminata del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, e permette di pedalare tra bellezze paesaggistiche indimenticabili e atmosfere uniche. Il percorso non ` particolarmente difficile, come testimoniano i soli 450 metri di dislivello, la maggior parte dei quali superati su asfalto, e offre a tutti la possibilità di godersi le bellezze di quest'area e di pedalare ai piedi del maestoso Monte Vettore, tra prati e pascoli.

Partendo dal centro di Castelluccio, scendiamo su asfalto verso il Pian Grande, seguendo le indicazioni per Norcia. Attraversiamo sull'asfalto tutto il Pian Grande e al chilometro 5,9 iniziamo la salita che conduce verso il Rifugio Perugia, che costituisce anche l'asperità più impegnativa di tutto l'anello.

La salita termina al chilometro 9,2, quando lasciamo la strada principale e giriamo a sinistra: qui una sosta ` d'obbligo per godere dell'affascinante vista che si apre alla nostra sinistra sul Pian Grande, Castelluccio e il Monte Vettore.

Proseguiamo in discesa per qualche metro e al chilometro 9,6 lasciamo l'asfalto svoltando sullo sterrato di destra. Al chilometro 10 iniziamo la discesa che porta verso il Pian Perduto (attenzione ad alcuni tratti sassosi), da dove continuiamo a pedalare tenendo la sinistra in direzione del Monte Vettore.

Superata Fonte Vetica (km 13,8), pieghiamo a sinistra tornando sul Pian Grande, dove possiamo assistere ai lanci in deltaplano e parapendio guidati dagli istruttori della Scuola Europea di Volo Libero.

Tornati sull'asfalto giriamo a destra verso Ascoli Piceno e al chilometro 21,3, prima dell'inizio della salita di Forca di Presta, torniamo sullo sterrato girando a sinistra.

Pedaliamo lasciando il Monte Vettore alla nostra destra e al chilometro 22,7, in corrispondenza di un incrocio, prendiamo la terza strada a destra girando attorno al colle di Castelluccio.

Al chilometro 24,7 torniamo sull'asfalto girando a sinistra e iniziamo la salita che in poco più di un chilometro ci riporta al centro di Castelluccio, dove non possiamo assolutamente perdere un assaggio dei prelibati formaggi del luogo e dei famosi prodotti di norcineria.



Da non perdere

L'itinerario si sviluppa nel cuore del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, vero paradiso per gli amanti della natura. La vetta più alta del Parco ` rappresentata dal Monte Vettore (2.476), che si trova proprio di fronte a Castelluccio di Norcia, luogo di partenza dell'itinerario.

Castelluccio ` un antico villaggio che domina il Pian Grande, il Pian Piccolo e il Pian Perduto, complesso di altipiani unico nel suo genere che offre panorami mozzafiato sull'incontaminata natura circostante, nonché infinite possibilità di escursioni a piedi e in mountain bike.

A pochi chilometri da Castelluccio si trova Norcia, città di b, che alla spiritualità unisce il fascino della natura, le meraviglie dell'arte e il piacere della gastronomia. Per il ricco patrimonio artistico, ambientale e culturale ` stata inserita nel club de "I Borghi più Belli d'Italia".


Valid XHTML/CSS / Desing & Code Bifoz.com

© Copyright 2008-2011 Bike in Umbria